Café di lettura
Tuttosport
Café di lettura
 

Eliminare definitivamente il contributo?
Nascondere definitivamente il contributo?
Il testo è troppo corto!
Il titolo è troppo corto!
Tuttosport
+++ Rivista sportiva per Italia +++

Postare un nuovo elemento
Cadute senza dolori
30^ giornata

Arriva la capolista tra i monti ed erigiamo un muro di difesa che neanche i castelli medievali contro i saraceni se li sognavano. Teniamo palla ma non tiriamo, nel momento difficile ci giochiamo un paio di gialli ma, al fischio finale, il tabellone segna 0-0. Missione compiuta, un bel punto.

31^ giornata

Scendiamo in Umbria, il Grifone non fa sconti e al 13’ siamo sotto. La reazione c’è ma non si vede, visto che non segniamo. Girandola di cambi all’intervallo ma la sostanza non muta: arriva il raddoppio avversario e chiniamo il capo davanti alla superiorità avversaria.

32^ giornata

Volgiamo al termine della stagione, obiettivi raggiunti e voglia di vacanza. Il Bari si presenta come ostico e messo meglio, in quanto a qualità schierata: Johnsen ci porta sull’1-0 ma il sorriso dura 5’, poichè lesto arriva il pareggio. Ad inizio ripresa Camerman (nostra vecchia stella: tecnica 80, 197 partite e 27 gol coi nostri colori) ci colpisce e regala la vittoria ai pugliesi. Nessun dramma, il nostro campionato lo abbiamo fatto e già vinto.

Il Grottaglie si è ritagliato un +3 sulla zona salvezza: l’avversaria da battere è la Cesenatica. Giusto stasera saremo noi a vedercela col team di mister Vecchio, vedremo cosa succederà.

Noi ci ritroviamo al nono posto e quello rimarrà anche a fine stagione: un +19 sulla C e un -14 dalla A. Metà classifica, sorriso sulle labbra.

Dal mercato arriva il DC Buncol: 24 anni e 67 di tecnica, per svecchiare un reparto la cui media di età è over 30.


Il cambio della vita
Manca davvero poco alla fine di questo campionato di serie B e il grottaglie è impegnato nella lotta per la salvezza

29^Giornata

Arriva la juventute torino a testare il nuovo d’amuri ,siamo atleticamente in forma ma non serve ,all’intervallo siamo sotto 0-2
Nella ripresa corneli(partito titolare oggi a causa dell’infortunio del bomber strinati in allenamento) segna l’1-2 che fa riaccendere le speranze,poi l’1-3 che spegne la partita e ci fa rimanere fermi a quota 26 punti

30^Giornata

Si va dalla cesenatica,la nostra diretta concorrente per la salvezza,sopra di noi di un punto, la è partita nervosa e ricca di falli,nel primo tempo la cesenatica conclude avanti per 1-0,per noi si registrano solo le ammonizioni del DS Landry e del DD Simoncini,entrmabi diffidati,salteranno la partita di domani
Nella ripresa al 49esimo Vecchio prova la carta florit al posto di sutphen in chiusura col club dopo nemmeno un anno,mossa più vincente non ne potevamo fare,al 55esimo e al 57esimo il neoentrato sigla una doppietta,ribalta il risultato sull’1-2 e consegna tre punti importantissimi per la salvezza in B

Adesso siamo a +2 dal quart’ultimo posto,ora occupato dalla cesenatica,ma guai a distrarsi,domani loro giocano col fanalino boville ernica,che oggi ha superato la soglia dei 100 gol subiti,e noi giochiamo contro la puteolana al d’amuri,un successo degli avversari metterebbe un pezzo di matematica sulla salvezza,mentre noi dobbiamo per forza vincere per non farci riagguantare e buttato quello fatto oggi

IL Sondrio si appresta a concludere questo campionato tranquillo e soddisfacente,pareggiando con la capolista belluno 0-0

Il trieste dopo il debacle di ieri,vince 8-0 e si fa perdonare,serve ancora qualche punto per la certezza della serie A

Mentre la cosentina vince oggi anche contro il sesto campano,adesso si trova solo a -5 punti dalla B ancora possibile e forse qualche rimpianto c’è per quello che si poteva fare e non è stato fatto per colpa degli infortuni,comunque vada è stata una stagione fantastica per i lupi della Sila

Brinda alla salvezza anche il casalotti di mister pino,salvezza facile e le 4 squadre di dietro non sono state minimamente all’altezza retrocedendo malamente nei dilettanti

Note amare invece per la fortis juventus del neo tecnico jino,retrocessa da tempo in b,DOVE L’anno prossimo speriamo di affrontarla proprio come speriamo di affrontare gli altri amici,resta il fatto che la squadra di mister jino ha fatto il primo gol in campionato dopo 30 partite ,ma ne ha subiti 6,ma è comunque importante per l’anno prossimo aver tolto dallo 0 la casella dei gol segnati


Tutto esaurito
Finalmente è appena arrivato il tanto atteso segnale che aspettavamo dall’inizio della stagione: il tutto esaurito al San Vito, 9000 spettatori hanno assistito alla vittoria della nostra squadra sulla Ternana, una partita difficile ed importantissima.
Siamo quarti insieme al Massese ad 8 punti dalla B e con soli 3 punti che ci dividono dal sesto posto, nostro obiettivo. Domani affronteremo l’altra capolista, il Sesto Campano. Sarà ancora più difficile, ma ci dobbiamo credere.
A breve inizieranno i lavori di ampliamento dello stadio, entro l’inizio della nuova stagione avremo gli ultimi 3000 posti a sedere in più che completeranno la nostra struttura, 12000 posti che potremo vedere tutti occupati solo fra qualche stagione.
Il prossimo obiettivo per le stagioni a venire sarà una permanenza fissa in C e chissà mai qualche salto in B che aumenterebbe tifoseria ed introiti. Dobbiamo fare cassa per costruire un vero stadio, puntare sugli incassi dalle partite in casa e mirare a diventare una vera squadra di serie B.

Luca Rino | Cosentina Calcio
21/06 23:14

MERCATO FORTIS YUVENTUS
GIORNALISTA GIRA VOCE CHE JINO SI STIA MOUVENDO SUL MERCATO CHE RUOLO SARA ? INTANTIO JINO NON ESCLUDE CHE NELLE PROSSIME PARTITE CAMBIERA MODULO PER PARTIRE BENE LA PROSSIMA STAGIONE COMUNQUE VOLEVO RINGRAZIARE IL MIO COLLEGA GIOVI PER ACCOGLIENZA

Jino Nino | Fortis Juventus
21/06 17:19

CONFERENZA STAMPA
COSA NE PENSA DELLA RETROCESSIONE IMMINENTE PENSO CHE CON IL PROSSIMO ANNO CERCHEREMO DI RISALIRE SUBITO E INTERVERREMO OVVIAMENTE SUL MERCATO IL NOSTRO OBIETTIVO E ARRIVARE SUBITO NELLA CATEGORIA MAGGIORE . COSA NE PENSA DI DELVECCHIO E DEI SUOI SALUTI E LA SFIDA LANCIATA DICO SONO CHE SONO ONORATO DI AFFRONTARLO SIA IN AMICHEVOLE A FINE CAMPIONATO E NELLA FUTURA STAGIONE

Jino Nino | Fortis Juventus
21/06 12:32

Ultimi sforzi
Dopo un derby deludente ed una immeritata sconfitta a Bologna, ritroviamo finalmente i 3 punti a Roma contro il Casalotti con un 1 a 2 finale.
Stasera però, ospiteremo la capolista Ternana contro la quale cercheremo di dare il 200%. Purtroppo per via di un DD infortunato non possiamo schierare un 5 - 3 - 2 ed optiamo per il nostro classico 4 - 3 - 3 sperando che il nostro attacco riesca ad avere la meglio sulla loro linea difensiva.
Siamo entrati nel vivo delle "tre giornate di fuoco", Ternana - Sesto Campano e Sacilese tutte d’un colpo ed una dopo l’altra.
Ci si augura di trovare un San Vito Marulla quasi pieno e che i lupi questa sera sbranino letteralmente gli avversari.
L’obiettivo non è la Serie B, ma è riuscire ad arrivare entro la sesta posizione per assicurarci un premio dallo sponsor maggiore. Nonostante ciò ci troviamo a -8 dalla B con un vantaggio di 3 punti sul Sansepolcro, sesto in classifica e 4 sul Sacilese, subito dopo i rivali Aretini.
Siamo anche a -3 dal terzo posto che non ci dispiacerebbe affatto per via di un premio ancora più ricco.
Dando uno sguardo alla Serie B purtroppo il Grottaglie di Giovanni si trova ancora in zona retrocessione, ma a solo un punto dalla salvezza. Ci dispiace che in caso di retrocessione non verrebbe nel nostro girone, dunque l’unico modo per riuscire a giocare contro i nostri amici sarà salire il più presto possibile in B!

Luca Rino | Cosentina Calcio
21/06 11:20

Un sigillo per sperare
Ci si gioca tutto,o in B o in C e il grottaglie dopo l’importante successo contro i diretti concorrenti della cesenatica,non ha intenzione di farsi sfuggire questa tanto sperata salvezza

31^Giornata

Arriva la Puteolana che ha bisogno degli ultimi punti per garantirsi la B per l’anno prossimo,partita che si alterna da una parte all’altra ,accade tutto nei primi 45 minuti,prima segniano loro,poi lefebvre ci consegnerà un altro importantissimo punto,la cesenatica vince intanto con la retrocessa boville ernica e si porta a quota 30 punti come noi,ma siamo sopra per via della differenza reti

32^Giornata

Si va dalla salva e spensierata franciacortina ,nel primo tempo sono loro ad essere avanti per 1-0
Nella ripresa pareggiamo con strinati,ma loro si riportano avanti,poi al 64esimo altro cambio super intuitivo,entra corneli per strinati,il risultato è questo,corneli fa doppietta al 75esimo e 77esimo,ci porta avanti per 2-3,e ci fa ottenere tre punti pesantissimi,che complice lo stop della cesenatica ,ci porta a 3 punti dal margine della retrocessione oramai quasi evitata(mai cullarsi però) ,la cesenatica dovrebbe vincere le ultime due partite e noi con gli amici di sondrio(gia salvo) e trieste (sicuramente quasi promosso IN A)non dovremmo totalizzare nemmeno una vittoria
Ci aspettano le ultime due battaglie,entrambe casalinghe dove appunto ospiteremo i nostri amici,festeggieremo la salvezza del sondrio e chissa magari anche la nostra se arriva una vittoria o se arriva un pareggio e una sconfitta e la cesenatica perde

Speriamo bene,alla prossima


Finale a sorpresa?
Secondo tutto esaurito di fila, seconda vittoria importantissima contro l’altra capolista, il Sesto Campano.
Abbiamo sorpreso e ci siamo sorpresi, a pochissime giornate dalla fine stiamo tentando di stravolgere la classifica rallentando di 3 punti entrambe le capolista, Ternana e Sesto Campano.
Si sono riaccese le speranze per noi, per il Lamezia, per il Massese e per il Sansepolcro, tutte in fila a pochi punti dalle prime due.
Ci troviamo a -6 dal primo posto, a -5 dal secondo, - 3 dal terzo e +5 dal sesto che rimane come sempre il nostro obiettivo.
Questa sera affronteremo fuori casa un altro squadrone, il Sacilese di mister Ruby che attualmente nonostante sia l’altra retrocessa dalla B di questa stagione occupa il settimo posto ad 8 distanze da noi. Speriamo in una vittoria o in un pareggio, altrimenti perderemmo definitivamente il vantaggio accumulato e la corsa verso la promozione.
Un’altra partita importantissima di oggi sarà Sesto Campano - Massese, secondo posto contro quinto posto. Ovviamente tifiamo per il Massese solo nel caso in cui dovessimo vincere o pareggiare perchè in caso di una nostra sconfitta e di una vittoria del Massese questi ultimi ci raggiungerebbero al quarto posto.
Un campionato davvero avvincente fino alla fine, non crediamo tantissimo in un finale a sopresa per noi e più o meno la classifica dovrebbe rimanere pressochè invariata.
Le alte "partite chiave" delle prossime ultime 3 giornate saranno:
Sesto Campano - Sacilese (32° giornata)
Ternana - Sansepolcro (32° giornata)
Sansepolcro - Cosentina calcio (33° giornata)
Lamezia - Massese (34° giornata)
Sacilese - Sansepolcro (34° giornata)
Dai risultati di queste partite dipenderanno i risultati finali della top 6 del nostro girone di Serie C, per la Ternana sembra essere ormai tutto in discesa, mentre per il Sansepolcro sembra l’esatto contrario.
Non è da escludere che altre partite di minor importanza potrebbero essere delle vere e proprie rivelazioni!
In caso di un nostro mancato successo saremo comunque fieri del risultato raggiunto nella nostra seconda stagione in Serie C (tra l’altro provenienti dalla Serie D). Tiferemo per gli altri calabresi del Lamezia che di certo hanno più possibilità di noi.
Una cosa è certa, i Lupi lotteranno fino alla fine!

Luca Rino | Cosentina Calcio
23/06 12:39

Si veleggia verso un tranquillo finale di stagione
27^ giornata

Il Fiorenzuola non ci avrebbe dovuto fare paura, visti i valori in campo, ma il fatto di giocare in casa dà sempre quel vantaggio morale che non è quantificabile. Questo fa sì che, nonostante noi si tiri di più e si vincano i dribbling, prendiamo lo 0-1 a inizio ripresa e poi non sfioriamo la rete avversaria neanche per sbaglio. Cadiamo, non rovinosamente, il nostro campionato è già vinto con una salvezza largamente in anticipo e un pensierino alla A per il prossimo anno.

28^ giornata

Arrivano in massa i tifosi del Massa, che sguazza nei bassifondi della classifica, e forse sottovalutiamo la loro voglia di giocare: a fine primo tempo siamo sotto di uno. Dura strigliata del mister negli spogliatoi, in fondo i 12.500 tifosi ci sono sempre e bisogna far loro vedere che li rispettiamo, oltre che rispettare la maglia. Un paio di cambi e la ripresa risuona diversamente: al 47’ Johnsen pareggia, poi la pressione porta ala vantaggio di Deluguerre al 70’. Teniamo bene il campo e arriva la vittoria, in rimonta.

29^ giornata

Trasferta dalla Montaltese che scende in campo con ben poca qualità e ancor meno voglia di giocare. Noi premiamo con cattiveria ma fatichiamo a trovare la via del gol che arriva solamente al 47’ grazie a Canalejas, alle ultime partite con la nostra squadra. Vinciamo facile (ma a posteriori è facile dirlo), indorando una bella classifica.

Settimo posto, +22 dalla C (salvezza matematica) e -8 dalla A. Con i nuovi innesti, la prossima stagione potremmo essere ancora più su.
Il Grottaglie si deve scuotere per restare qui con noi, la salvezza è a -1 sulla Cesenatica e stasera c’è il big match che li vede scontrarsi. Una vittoria vorrebbe dire tantissimo.
Noi ce la vediamo con la capolista e con tre titolari fuori: due squalificati e un infortunato. Ma non c’è paura.

Per l’anno prossimo se ne vanno, in scadenza e con una certa età, il CS Canalejas (tecnica 72, 35 anni), il CC Muller (tecnica 61, 36 anni) e il CD Villa (tecnica 63, 37 anni): media età 36 anni, media tecnica 65,3. I loro sostituti sono il CS Wyman (78, 29), il CC Muller (68, 24) e il CD Lindblom (81, 29): media età 27,3, media tecnica 75,6. Un bel miglioramento, per non parlare degli altri acquisti: il PO Beecroft (73, 20, su cui puntare da subito), il DS Pfeifer (73, 24, presunto titolare previe cessioni), l’altro CS Fairchild (69, 22, di prospettiva) e il giovane CC Breze (56, 18, da far crescere).


Lotta Infinita
Siamo arrivati nel vivo della stagione e con l’esclusione dalle coppe,abbiamo piu energie per il campionato

26^GIORNATA

Al d’amuri arriva il Bari in un derby dal pronostico scoppiettante e indeciso,nel primo tempo non sembra proprio cosi,il bari vince 0-2 e ha la partita in tasca,sutphen però prima dell’intervallo sigla il gol che ci fa andare sotto dopo i primi 45 con il minimo distacco
La ripresa è targata spettacolo,prima le varie occasioni del bari e nostre,poi il gol del pareggio col francese florit,il d’amuri a sto punto è una bolgia e spinge la squadra fino al 3-2 con lefebvre, che segna dopo essere entrato da soli 6 minuti,esplode lo stadio a sto punto,c’è nervosismo,il bari reagisce e trova il pareggio,il 3-3 sarà il risultato finale,buon punto nel derby

27^GIORNATA

Si va a Carpi, galvanizzati dal pareggio nel derby, troppo sprint in attacco ,troppe dormite in difesa,il risultato finale è un 8-4,senz’altro quest’anno il match di B con piu reti ,per noi segniano,strinati ,lefebvre,degli antonii e frechaut,troppi i gol subiti

28^GIORNATA

Si va dal fanalino Boville alla ricerca di tre punti vitali,risultato scontato ma non eravamo troppo tranquilli,0-4 per noi con tripletta di paul e gol di strinati

Siamo a -1 dal posto che vale la salvezza in B ,posto al momento occupato dalla cesenatica,oggi vincente miracolosamente contro il perugia,è una lotta senza freni ,ci sarà da lottare tantissimo e domani al d’amuri rimodernizzato con posti a sedere e coperti(domani arriverà la copertura della curva sud ,(un impianto confortevole insomma) arriverà la juventute torino ,in lotta per la A sperando che domani il pubblico di casa faccia prendere paura a una squadra abituata a palcoscenici internazionali fino a pochi anni fa,da oggi in poi ci sarà da lottare ,ecco la classifica che riguarda la zona salvezza

13 SC Trevigiana (P) 29
14 FC Cesenatica (P) 27
15 AS Grottaglie 26

Il sondrio accorcia sulla serie A,ora a soli -8 punti ,trieste continua la quasi certa conquista della massima serie e cosentina tenterà gli ultimi disperati assalti alla B,distante 8 punti,i nostri amici lottano per la promozione nelle loro rispettive categorie,noi lottiamo per la salvezza ma fa lo stesso,stiamo costruendo il futuro e vedere una rosa scendere in campo con 750 punti forza adesso ,e nel girone di andata scendevamo con 670 e un gran passo avanti,se miglioriamo il bilancio arricchiremo( sempre in caso di salvezza) la rosa con innesti di qualità e chissa che tra qualche anno ci saremo noi a lottare per un qualcosa di importante,anche se la B è gia una grande e competitiva categoria

Intanto colgo l’occasione per salutare il nuovo mister jino della fortis juventus,gia retrocessa matematicamente in serie B ,arrivato come salvatore della patria,speriamo di affrontare anche lui nella prossima stagione


Pagina 1

login
e-mail
password
NETWORK
Football Manager
Fussball Manager
Manager de fútbol
Football Manager
LINK
Registrati gratis
Aiuto online
Squadre libere
Giornata & tabella
COMMUNITY
Notiziario
Ritrovo
Chat
SU DI NOI
Informazioni di base
Contatti
Condizioni d‘uso