Café di lettura
Tuttosport
Café di lettura
 

Eliminare definitivamente il contributo?
Nascondere definitivamente il contributo?
Il testo è troppo corto!
Il titolo è troppo corto!
Tuttosport
+++ Rivista sportiva per Italia +++

Postare un nuovo elemento
Filotto del sorriso
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 50k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (43 tecnica) e il CS Monticelli (59 tecnica).

24^ giornata

Arrivano le Aquile e tranciamo loro le ali. Forti dei favori del pronostico, scendiamo in campo davanti a quasi 9.000 spettatori e facciamo spettacolo: Muller e Sforza ci portano sul 2-0 già al 12’, risultato abbastanza ampio da permetterci di allentare il ritmo e controllare. Nella ripresa torna la fame di gol e Muller cala la doppietta (il danese, centrocampista centrale, è attualmente il nostro capocannoniere con 8 reti). All’82’ capitano Molino sigla il finale 4-0. stagione già compromessa, si guarda non alla B ma a fare bei risultati, tipo questo.

25^ giornata

Discesa a Messina contro una compagine che ci sta sopra in graduatoria. La prima frazione termina 0-0 anche se soffriamo un po’ ma quello che conta è mantenere la rete inviolata. Nella ripresa Sforza, forse volendo pareggiare le reti fatte da Muller e tornare anche lui in testa alla classifica dei bomber del team, al 54’ spezza l’equilibrio per quella rete che ci regala la vittoria.

Due vittorie di fila: era accaduto solo un’altra volta in questa stagione, il che è tutto dire per le velleità di arrivare alla B.

Inchiodati all’ottavo posto, -13 dalla b e +10 dalla D, si naviga nella tranquillità. E la prossima stagione non dovrebbe essere meglio, la forza della squadra sarà quella.


Periodo buio
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (43 tecnica) e il CS Monticelli (59 tecnica).

19^ giornata

Arriva Sansepolcro e si sogna la vittoria: quando al 5’ Sforza ci porta in vantaggio già la strada sembra tutta in discesa, come pronostico vuole e come statistiche affermano. Purtroppo sul finire della prima frazione arriva il pareggio e poi i rossi montanari non riescono a reagire più, finendo per prendere un solo misero punto nonostante la superiorità. Brutta prestazione.

20^ giornata

Tutto esaurito per l’arrivo della Virtus Lamezia che ci sovrasta in classifica e in tecnica. Il campo, però, non mostra tutta questa differenza: al 3’ andiamo sotto ma al 42’ Muller pareggia e l’intervallo finisce sull’1-1. Ad inizio ripresa Sforza ci riporta sul 2-1 e poi assestiamo la situazione, fino al cambio Valentini-Villa: nei 2’ successivi prendiamo due gol e la situazione si ribalta, restando tale fino allo scadere. Sconfitta non incredibile ma si poteva fare di più.

Due partite e un solo punto: restiamo ottavi ma la B è a -13, ossia fuori portata. Dietro la D è a 7 lunghezze, speriamo di non dover tornare a lottare per le piazze basse.


Sempre più vicini
Nonostante la neve che sta bloccando la città la partita di ieri è stato un successo per il Cosenza che ha riacceso le speranze di tutti i tifosi. I vicini Campani sono scesi per una partita diretta, una delle più importanti che ci ha fatto avvicinare di 2 punti alla promozione. Attualmente ci troviamo a - 5 dal secondo posto, -4 dal terzo e +2 dal quinto. Un girone di andata andato complessivamente più che bene, nonostante la sesta posizione sia stata nostra per la maggior parte del tempo, finalmente la situazione ha iniziato a sbloccarsi. Rimane il rammarico per aver perso le partite più importanti del girone contro AS Milano e Tanas Casalotti, diretta rivale per il secondo posto. Le altre due partite chiave sono state un pareggio contro il Ciriè, ed una vincita contro Scafati.
Si continua ad andare avanti in Coppa di Serie, ai quarti affronteremo il Fregene, non dovrebbe essere molto difficile riuscire a qualificarsi per la semifinale.
In Coppa Italia non poteva andare meglio, siamo arrivati a giocare due partite, evento già accaduto solo altre due volte in passato.
Ricapitolando la stagione in corso è un’annata di record per il Cosentina Calcio che finalmente, molto probabilmente, potrà abbandonare definitivamente le basse categorie per puntare più in alto.
Una cosa è certa, se non saliremo in questa stagione lo faremo nella prossima!

Luca Rino | Cosentina Calcio
12/01 15:30

Punti importanti in campionato
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).
Bezzi, DC, 26 anni, 56 tecnica: 10K (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (42 tecnica) e il CS Monticelli (58 tecnica)

13^ giornata

Contro l’Airaschese, fanalino di coda, andiamo sul velluto: 21 tiri a 1, quasi 60% in possesso palla e 1vs1, calcio spettacolo. Due reti per tempo, Sacrati infortunato per qualche giornata, gol di Tommaso Bezzi, Muller e, nella ripresa, Piero Bezzi e Piccinni. Fossero tutte così facili le partite.

Coppa di serie

Andiamo a far visita a Boville per la prima volta di oggi e scendiamo sul terreno con i rincalzi: non ci si deve quindi stupire se dopo 2’ siamo sotto di uno e al 21’ di due. Arranchiamo da ogni punto di vista e la terza rete al 73’ è il degno epilogo di un match senza storia. Competizione già compromessa ma non ci puntavamo molto.

14^ giornata

In campionato è Boville a venire a Sondrio ma stavolta la musica è diversa: schieriamo i migliori contro la potenza avversaria ma il fattore campo fa la differenza. Stadio esaurito e, sebbene non riusciamo a primeggiare in nessuna statistica, strappiamo uno 0-0 di tutto rispetto.

Settimo posto e -10 dalla B.

Alla fine di questa stagione Sacrati, CC 34enne da tecnica 58, va in scadenza e il mister ha deciso di non cercare nessuno sul mercato ma di puntare sul 16enne della Primavera Lotti, 53 di tecnica attuale. Mossa forse rischiosa ma, così facendo, si vuole investire sul settore giovanile.


Risalire giorno dopo giorno
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).
Bezzi, DC, 26 anni, 56 tecnica: 100K (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (42 tecnica) e il CS Monticelli (58 tecnica).

Coppa di serie

La discesa a Perugia per la seconda giornata non porta buone nuove: schieriamo la formazione di riserva onde preservare il top per il campionato e il campo è impietoso: nonostante l’1-1 riacciuffato da capitan Molino, la rete dell’1-2 al 36’ non viene vendicata e cadiamo la seconda volta su due. Speranze di passare il turno ridotte a zero ma dobbiamo pensare alla stagione di serie C, finora difficile per le aspirazioni che abbiamo.

10^ giornata

Tra le montagne giunge il Bologna e piazziamo sul rettangolo verde i pezzi da novanta: la tecnica paga e anche la superiorità in ogni statistica possibile. La prima frazione viaggia sul filo dell’equilibrio, poi ad inizio ripresa Muller sblocca e, al 74’, Villa raddoppia. Un 2-0 che soffia sul fuoco della riscossa in campionato.
Si risale la china ma siamo undicesimi a -10 dalla promozione. Tutta salita.
Stasera scontro con i secondi: aria di alta quota.

Il giovane Gardini passa dalla Primavera alla Cosentina Calcio dell’amico Luca Rino come quinto miglior giocatore della rosa e buone possibilità di giocare. Buona fortuna a lui!


C’è dell’incostanza
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 50k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (43 tecnica) e il CS Monticelli (59 tecnica).

22^ giornata

Trevigliese arriva nelle vesti di vittima sacrificale e così è: statistiche impietose (62% di possesso e 17 tiri a 6) e controllo totale del match. A sbloccare è Muller al 35’, che raddoppia al 52’. Krogh al 66’ arrotonda il risultato, con tutte le marcature che arrivano dalla linea mediana del campo. Da segnalare l’entrata di Fernandez al 78’ al posto dell’infortunato Piccinni, fuori ruolo. La vittoria arriva lo stesso.

23^ giornata

La Puteolana spartisce la nostra piazza in classifica e ha dalla sua il fattore campo che sopperisce alla lieve inferiorità tecnica: soccombiamo in ogni statistica e andiamo sotto al 14’ di una sola misera rete che non riusciamo, purtroppo, a recuperare mai. Cadiamo ancora, un girone di ritorno davvero pessimo, solo 4 punti contro i 6 dell’andata.

Il margine dalla retrocessione è +8, la B è alla fotonica distanza di 16 punti e stasera ce la vediamo con le Aquile Spezzine, in piena lotta per non scendere in D. Servono i tre punti.


Non si esce dal tunnel
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (43 tecnica) e il CS Monticelli (59 tecnica).

21^ giornata

A Mantova, vicino a palazzo Te, scendiamo in campo col piglio giusto e, nonostante l’inferiorità tecnica e statistica, passiamo in vantaggio con Magnani. Teniamo le redini del gioco, Mantovana ci strattona e cerca di farci cadere dalla sella, ma stringiamo i denti: il tempo passa, i cambi e la nostra resistenza colmano il divario tecnico e quasi ci scappa da sorridere quando arriva il 90’: purtroppo non è finita, c’è un recupero pressochè infinito (e ingiustificato?). Così Bermudez piazza una doppietta tra il 93’ e il 96’, ribalta il punteggio e torniamo a casa non solo con la bocca asciutta ma anche molto amareggiati. Non sarebbe dovuta finire così.

Ancora siamo ottavi a +7 dalla C ma alla nona posizione ci incalzano, oramai. Girone di ritorno da incubo con 1 punto in quattro partite, contro i 5 dell’andata.


Un passo avanti e uno indietro
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (43 tecnica) e il CS Monticelli (59 tecnica).

Coppa di serie

Si conclude la nostra partecipazione alla Coppa con un pareggio del tutto inutile; davanti ai nostri tifosi strappiamo uno 0-0 al Grifone, con entrambi i team scesi in campo con le seconde linee. Mezzo stadio pieno e poco gioco, ci si vede alla prossima stagione.

17^ giornata

Fine dell’andata a Rieti dove, sulla carta, avremmo dovuto asfaltare gli avversari. Il match è stato invece intenso e combattuto, colpa nostra e merito loro. Fischio d’inizio e al 3’ siamo già sul 2-0 grazie ai repentini attacchi di Krogh e Sforza. La nostra testa va poi in vacanza e prima il Rieti dimezza al 9’, poi ad inizio ripresa veniamo ripresi. Gettato alle ortiche il doppio vantaggio, torniamo ad impegnarci e gli sforzi pagano con Stalenkow che firma il nuovo sorpasso al 61’, quello del definitivo 3-2. Chiudiamo in bellezza.

18^ giornata

Il ritorno inizia sul difficoltoso campo del Grifone, avversario di mille sfide. Paghiamo l’inferiorità tecnica ma vendiamo cara la pelle: la prima frazione fila via sullo 0-0 ma nella ripresa caliamo di ritmo e al 55’ andiamo sotto. Subiamo ma non paghiamo il colpo e restiamo in carreggiata ma il rosso diretto a Wiese all’81’ apre la strada al raddoppio umbro. Finisce 0-2 ma senza rammarici: tanto di cappello a chi ci è superiore.

Ottava piazza per noi, -11 dalla B e cammino davvero impervio per la promozione. Ci godiamo la crescita dei giovani e gettiamo importanti basi per la prossima stagione. Nella primavera il giovane CC Lotti, sicuro della promozione in prima squadra, aumenta di tecnica arrivando a 54 (colui che sostituirà sfoggia un 58). Ci siamo quasi.


Punti in granaio
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (42 tecnica) e il CS Monticelli (58 tecnica).

15^ giornata

Viaggio corto dai vicini di casa dell’Albinoleffe, dove scendiamo in campo da favoriti. Capitan Molino vuole far pesare la supremazia e sblocca al 3’. Arriviamo a fine primo tempo avanti di uno ma col controllo del match. Ad inizio ripresa spegniamo le velleità di pareggio avversarie: Krogh e Valentini (neanche 40 anni in due) piazzano due golletti che tagliano le gambe all’Albinoleffe. Tre punti meritati, alla fine.

16^ giornata

Ci si avvicina a metà stagione e dalle sponde del lago di Garda arriva il Desenzano, inferiore sulla carta. Il calcio giocato dice però che i lacustri reggono bene la pressione e non ci permettono di piazzare la rete della vittoria, nonostante il nostro maggior gioco. Pareggio da non buttare via.

Siamo sempre settimi, -9 dalla B, e il girone d’andata finirà a Rieti contro la quartultima.

Il DC Bezzi è andato alla Sarzanese, in D, a fare il migliore del reparto. I costi di gestione così scendono di un po’, dopo i sontuosi acquisti.


Guardiamo verso l’alto
Mercato pesante.
Varela, CS, 29 anni, 58 tecnica: 100k (trattabili).
Bezzi, DC, 26 anni, 56 tecnica: 10K (trattabili).

Dalle giovanili, da promuovere su richiesta, il CA Sperelli (42 tecnica) e il CS Monticelli (58 tecnica).

11^ giornata

Partenza verso la Bora, il vento sposta il pallone ma non gli animi dei rossi montanari che vogliono stupire contro la seconda in classifica. La tecnica ci supera ma il campo lo teniamo noi, giocando ai punti e non alle reti segnate. La prima è comunque nostra con Jacobsen che al 16’ sblocca tutto. Iniziano le barricate e la prima frazione ci vede avanti; anche la ripresa sembra alla nostra insegna ma all’84’ arriva il pareggio friulano e inghiottiamo l’amaro boccone del pareggio. Visto il calibro avversario e la trasferta, rimane lo stesso una bella conquista.

12^ giornata

L’arrivo del Saronno non attira molti spettatori ma scendiamo in campo decisi a fare punti. La qualità avversaria ci è inferiore non di poco ma fatichiamo a vedere la porta, sebbene siamo padroni del rettangolo. Tiriamo, pressiamo, teniamo palla e dribbliamo ma perdiamo Anissin al 37’, sostituito dal fuori ruolo Schutz. La difesa si assesta, l’attacco meno: l’agognata rete arriva per piede di un’ala, infatti, quando Villa al 73’ la piazza e ci regala la vittoria.

Saliamo all’ottavo posto, sempre a dieci punti dalla promozione: la prossima avversaria è il fanalino di coda, l’Airaschese a zero punti e zero gol fatti. Abili come siamo a far resuscitare i morti, siamo quasi certi che faticheremo in un match che sulla carta pare a senso unico.

Il portierino Ottardi passa dalla Primavera alla Cosentina Calcio come ieri era accaduto per il compagno Gardini, AS, che ha già debuttato e segnato: l’amico Luca Rino ha il compito di farli crescere, tutto a suo favore.


Pagina 1

login
e-mail
password
NETWORK
Football Manager
Fussball Manager
Manager de fútbol
Football Manager
LINK
Registrati gratis
Aiuto online
Squadre libere
Giornata & tabella
COMMUNITY
Notiziario
Ritrovo
Chat
SU DI NOI
Informazioni di base
Contatti
Condizioni d‘uso