Café di lettura
Tuttosport
Café di lettura
 

Eliminare definitivamente il contributo?
Nascondere definitivamente il contributo?
Il testo è troppo corto!
Il titolo è troppo corto!
Tuttosport
+++ Rivista sportiva per Italia +++

Postare un nuovo elemento
Europa League per il Perugia
Per la prima volta nella sua storia il Grifone Perugino vince la Europa League. Tifosi in disibilio, chiedono lo scudetto per il prossimo anno. Difficile si ma non impossibile. La squadra è forte ma servono innesti importanti sulla fascia destra. Un DD di elevata tecnica, un CA sopra i 90 e 2 o 3 innesti giovani di prospettiva. Se sono rose fioriranno, intanto qui a perugia è primavera.


Mancò la Fortuna non il Valore
Mercoledì 2 Ottobre 2019, Secondo Turno di Coppa Nazionale

La Lazio, nonostante 305 punti forza e 3 categorie di meno, perde solo ai supplementari contro la Juventus, venendo beffata al 115’. Ecco i nomi degli eroi: Sala, Foscolo, Lulli, Canestri, Dalza, Andreotti, E.Amorosi, Tartini, Donadoni,Veracini, I. Amorosi. Subentrati: Ragonesi, Payne, Montalti
A disposizione: Pessotto, Dal Castello, Chimenti, Grimaldi
Allenatore: Roberto Sorrentino

<Solo orgoglio, nessuno spazio alla delusione> le parole del mister nel post-partita. Messaggio recepito da squadra, tifoseria e città:Subito dopo vittoria in campionato per 1-0 a Brescia.

Avanti Lazio!


30° Giornata Serie A
E’ solo questione di tempo per assegnare ufficialmente il 7° tricolore consecutivo al Carpi, la squadra di mister Bernardeschi ha dominato il campionato praticamente fin dall’inizio e con 10 punti di vantaggio a 4 giornate dalla fine i tifosi possono preparare un’altra festa scudetto.
Al 2° posto c’è Scandicci che con 59 punti e’ ad un passo dalla qualificazione diretta ai gironi di Champions,infatti i toscani hanno guadagnato un vantaggio di 5 punti dal Bassano e ben 6 dal P.Vasto.
Bella la lotta tra i veneti e gli abruzzesi per aggiudicarsi il 3° posto.
Altrettanto affascinante la lotta per aggiudicarsi un posto ai preliminari di Champions,dove Policoro e Trieste a causa di 2 sconfitte consecutive rimangono ferme a 48 punti e si trovano ora ad inseguire G.Perugino e F.Lonato rispettivamente a 50 e 49 punti,solo 2 di queste 4 squadre avranno il privilegio di giocare per la Coppa dalle grandi orecchie il prossimo anno.
Dopo aver iniziato il campionato con 5 sconfitte consecutive,Juventute ci ha ormai abituati a dei recuperi imporatanti,ma questa volta la squadra piemontese non si e’ limitata ad ottenere la salvezza,ma con 43 punti sono saliti fino alla 9° posizione,e hanno ancora una piccola speranza di poter raggiungere la qualificazione diretta ai gironi di Europa League.
Dietro Juventute troviamo 3 squadre appaiate a 38 punti Insubria,Bari e Belluno mentre staccata di 2 punti dal terzetto troviamo Avellinese,che puo’ comunque considerarsi gia’ salva.
Chi e’ invece ancora pienamente impegnato nella lotta alla salvezza sono Grottaglie,Taranto e Salo’, le 2 pugliesi con 27 punti hanno 3 punti di vantaggio sui lombardi che comunque si dimostrano piu’ vivi che mai visto che sono reduci da una vittoria contro Juventute per 2-1.
Gia’ condannate da tempo invece Rieti e Russi che con i loro 15 ed 11 punti,quest’anno non sono stati all’altezza della categoria,facciamo loro un grosso in bocca al lupo per un pronto ritorno in Serie A


Fine andata,le parole di vecchio
Appena terminato il girone d’andata ecco le parole di mister vecchio per quanto riguarda le avventure del suo grottaglie...


Finiamo questo girone d’andata terz’ultimi,a quota 11 punti assieme al salò che però per i maggiori gol fatti al momento sarebbe salvo,siamo una neopromossa,abbiamo vinto ,la scorsa stagione,un emozionante campionato di serie B,una coppa di serie decisa ai calci di rigore e abbiamo centrato una clamorosa finale di coppa nazionale,poi persa,ma che ci ha permesso di partecipare all’europa league ,dove non abbiamo fatto chissà cosa,girone tosto,che ci ha visto perdere in ben 4 partite(2 delle quali molto immeritatamente) vincendo solo 2 volte,in coppa italia non si è riusciti nemmeno a pensare di poter ripetere l’impresa delle ultime stagioni,sorteggio maligno ,che ci ha visti giocare(e perdere) in casa dell’insubria(specialista della competizione) ,cosi ora solo il campionato,dove abbiamo raccolto 11 punti,frutto di una sola vittoria,8 sconfitte e ben 8 pareggi,la formazione ha avuto fin ora davvero tanti infortuni,quasi mai abbiamo potuto schierare la miglior formazione ,con il DC tas infortunatosi a inizio stagione e che è rientrato solo oggi per l’amichevole,assenza pesante,che ha costretto a far giocare insieme in qualche occasione 2 ragazzini che non hanno retto abbastanza gli arsenali offensivi dei club della massima serie,la salvezza è li,la quota salvezza sembra promettersi bassa,ma attenzione,sotto di noi abbiamo il rieti e il russi,ferme a 5 e 4 punti,non sono ancora condannate,e potrebbero svegliarsi da un momento all’altro,anche se probabilmente hanno il destino segnato per tante vicessitudini societarie,soprattutto il russi,i club che tenteranno di evitare la terz’ultima posizione finale sono 3 in sostanza,grottaglie,salò e taranto,il salò di queste è quelle che ha la rosa migliore,il taranto è quella che ha iniziato il torneo in maniera egregia,vincendo proprio contro di noi una partita maledetta,ma è quella al momento senza una guida tecnica e con una rosa forse troppo anziana per arrivare carica a fine stagione,ma magari la stessa esperienza potrebbe essere decisiva ,il grottaglie è quella squadra che abbiamo visto al completo davvero poche volte,ma è quella che ha dimostrato di poterne prenderne 4 dal belluno e allo stesso tempo annientare i regimi difensivi del perugia,poi le altre non dovrebbero avere problemi,il bari è a +10 dalla zona rossa ma è comunque un gradino sopra le altre,la juventus forte dei suoi 20 punti ha un bel vantaggio,il belluno è squadra ormai esperta e probabilmente saprà gestire il +7 dalla zona rossa ,ma guai a non aspettarsi sorprese,l’unica cosa certa è che il grottaglie darà anche l’ultima goccia di sudore,per poter centrare l’ennesima salvezza al photofinish


Neues Stadion für Juventute Torino
Nach einem Jahr Bauzeit ist die neue Juventute Torino-Arena mit einer Kapazität von 29.000 Plätzen nun fertig gestellt worden. Die Kosten für das Stadion, dessen Bau wegen Anwohnerprotesten eine Weile geruht hatte, belaufen sich auf 70.745.688 Credits. Das alte Juventute Torino-Stadion wird zukünftig dem Freizeit- und Breitensport zur Verfügung stehen.
Rainer Eisenschuh
19/08 21:36

I voti di mister vecchio
Seguiamo l’iniziativa di mister de vincentis,dando anche noi i nostri voti alle squadre di questa serie B

Grottaglie 10:L’obiettivo era vincere campionato e coppa di serie,obiettivo raggiunto e abbiamo rischiato di vincere anche la coppa italia,ma ci siamo fermati in finale,in caso di triplete ci sarebbe stata anche la lode,stagione super,di più non si poteva fare probabilmente

Taranto 8,5: Nel girone di ritorno si ritrova senza manager ed esce in semifinale di coppa di serie ,mancando anche l’obiettivo primo posto nonostante fosse la favorità,la squadra c’è ma per la A serve anche gente giovane ,non solo gente esperta che calerà di condizione a lungo andare,servono rinforzi e un nuovo mister!

Rieti 8,5:Squadra capitanata da un mister di pochissime parole,che lavora ,lavora e lavora,nel ritorno tante le partite disputate con un 11 non irresistibile ,ma è arrivata la promozione e questo è un gran traguardo

Polinago 6: Una squadra del blasone del polinago nemmeno dove finirci in B,la rosa era buona per arrivare almeno terzi,ok che i giovani erano pochi e quasi tutti inutili per la categoria ma lascia perplessi che la squadra debba ancora giocare in B(ottiene la sufficienza solo per la finale di coppa di serie persa ai rigori),con un bilancio societario che fa acqua da tutte le parti e col passare del tempo peggiorerà,serve una rifondazione urgente altrimenti a polinago non potrà giocarsi nemmeno la B

Sondrio 5: Decide di puntare tutto sul campionato,disprezzando le coppe,in realtà in campionato non hanno mai il passo giusto,risultando una squadra molto altalenante e anche sfortunata,mister testini saprà nella prossima annata rifarsi delle ultime 2 deludenti stagioni

Napoli 7: Fa il suo,stagione senza troppi acuti

Cosenza 6,5 :Squadra pronta la prossima stagione per lottare per la massima serie,ma serve un buon progetto e una base economica importante da cui partire

Fortis Juventus 7: Non avevano chissà quali nomi in rosa,eppure la salvezza è arrivata con meritato anticipo ,serve però un allenatore da cui ripartire

Pallavicino 7: Altra squadra che ha fatto il suo,a fine andata occupava il terzo posto in classifica,poi nel ritorno è calata ma il 7 è meritato

Sarzanese 7: Ormai veterana della B,la sarzanese ha un mister esperto su cui contare e una rosa che da un momento all’altro potrebbe regalare un exploit

Cesena 6,5: La classica squadra di medio bassa classifica,come la maggior parte delle squadre della cadetteria ha bisogno di un progetto a medio lungo termine per poter aspirare alla A

Civitavecchia 6,5 :Squadra con una retroguardia composta da gente con un sacco d’esperienza ,che ha aiutato i giovani attaccanti a far bene,salvezza meritata

Suzzara 6,5: Una delle squadre più giovani del torneo ottiene una salvezza non scontata,in futuro potrebbe crescere e diventare un buon produttore di giovani talenti

Inter 5,5: Anche lei con una rosa giovanissima,ma a differenza del suzzara quei giovani farebbero comodo a squadre anche di serie A ,ottengono una salvezza all’ultima giornata,grazie alla differenza reti ed un complotto di uno scellerato ( non mi riferiscono al mister nerazzurro) che ha demolito una meritata salvezza del castellana,arriva quasi la sufficienza solo perchè si tratta di una neopromossa che ha ottenuto la salvezza con una squadra di giovani,ma ripeto,questa è una squadra che potrebbe lottare anche per la A

Castellana 6: Retrocessi,imbrogliati e raggirati,rapaze ha colpito e nelle ultime 2 giornate ha impedito a quelli di castellana di festeggiare una meritatissima salvezza,per me la sufficienza arriva comunque

Martina Franca 6-: Fanno quel che possono,non bastano quei 3-4 elementi top per salvarsi,ma il futuro dei tarantini può essere scritto in modo positivo,con una squadra già composta da giovani promettenti

Brescia 3: Aveva sorpreso per le 2 vittorie conquistate a inizio stagione,la verità si sapeva però e non ci si è fatti troppe illusioni,squadra non all’altezza di una categoria difficile ed equilibrata come la B

Bolzano 2:Gli ultimi classificati,a pari merito col brescia invece non hanno mai dato davvero l’impressione di essere una squadra ,giocatori senza un vero spirito di squadra non possono portare la squadra oltre la retrocessione e un ultimo posto in classifica


Serie D arriviamo
Ad una giornata dal termine e sicuri del primo posto la Reno-Centese è pronta a festeggiare la promozione in serie D. Questa sera si spera che lo stadio e le piazze siano una pacifica bolgia. L’allenatore ringrazia il pubblico e cede tutto il merito ai giocatori! "Io ho solo fatto le formazioni ma sono stati loro a scendere in campo!" questa è stata una delle sue dichiarazioni ai microfoni di Cento sporTV.


VOTI FINE STAGIONE
Eccoci,ancora una volta qua,a commentare la stagione appena conclusasi,che ha visto tante sorprese,emozioni e soprattutto soddisfazioni



ecco i voti...


Carpi 8,5 : Campionato dominato fin da subito(ormai il carpi si rivela come la squadra più forte per continuità),dopo una deludente retrocessione in europa league arriva il riscatto in europa league,ne è esce vincitrice nella finale tutta italiana con l’insubria,che l’anno prima in finale aveva battuto proprio la squadra di mister bernardeschi

Pro vasto 8,5: Secondo posto e coppa italia in tasca,stagione buona per gli abruzzesi,che però devono fare il salto decisivo in europa

Virtus Bassano 8 : Che stagione per la squadra di mister de vincentis ,terzo posto raggiunto più che meritatamente

Scandicci 10: Quarto posto conquistato ,finale di coppa italia sfiorata ma quello che conta davvero è che alla seconda partecipazione la squadra di mister pace è riuscita a sollevare incredibilmente la coppa dalle grandi orecchie,con un percorso difficilissimo ma emozionante,miracolo!

Trieste 7,5 :Uscita ai quarti di europa league,in coppa italia non si è andati tanto lontano ma in campionato il quinto posto consentirà ai friulani di disputare i preliminari di champions league ,senza però la guida tecnica dello storico mister donizetti ,che ha abbandonato il gioco a quanto pare

Feralpi Lonato 8: Sfiorata la finale di champions league e partecipazione alla stessa tramite preliminari raggiunta,un ottimo risultato!

Policoro 8,5 :Partiti con una squadra meno forte delle scorse stagioni,mister furia ha fatto quadrare il cerchio alla perfezione e il risultato è un meritatissimo accesso ai preliminari di UCL(questo a causa della vittoria dello scandicci)

Perugia 7,5 : Qualificazione alla champions league sfiorata,i rimpianti sono tanti,gia contro di noi hanno perso ben 5 punti su 6 disponibili,ma in europa league possono recitare un ruolo da protagonista,peccato per la finale persa in coppa italia,una gara senza storia

Juventus 8,5 :La juventus ormai è una solida realtà,non più una semplice squadra da zona salvezza,lo dimostra l’accesso diretto ai gironi di europa league

Bari 8 :Stesso discorso per lei,ottima squadra che andrà in europa league senza passare dai preliminari

Belluno 7 : Il livello è sempre quello,belluno squadra rognosissima e ben organizzata,non è mai facile affrontarla

Insubria 7,5 :Hanno trascurato il campionato,per ripetere il percorso in europa league e ci sono quasi riusciti,stavolta però il carpi in finale ha dettato legge e vinto ,voto gonfiato dalle ottime prestazioni nelle coppe,altrimenti il campionato è da 5

Grottaglie 7 :11 punti all’andata,26 nel ritorno,in coppa italia usciamo subito contro l’insubria..in europa league pecchiamo di esperienza e perdiamo nel finale due gare importanti ,tuttavia arriva il 13esimo posto,miglior piazzamento di sempre per mister vecchio in A,l’impressione è che il grottaglie col passare delle stagioni stia crescendo sempre di più!

Avellino 6: Ottimo girone d’andata ,nel ritorno appena 9 punti,non ci siamo,ma almeno è arrivata una salvezza tranquilla

Taranto 6,5 : Inizia col botto,poi crolla,rimane senza tecnico,sembra quella favorita per retrocedere fra grottaglie e salò ,ma alla fine riesce ad emergere e conquistare una salvezza meritata

Salò 5,5 : la rosa del Salò aveva le carte in regola per fare almeno quei 30-31 punti,ne sono arrivati solo 27,salutano la massima serie per tornare in B,ma potranno comunque giocare i preliminari di europa league

Rieti 4,5 : Non ha la rosa giusta,niente da dire o nascondere,mai in lotta per salvarsi,sempre condannata a quel destino,il rieti deve ancora maturare per stare coi "grandi"

Russi 4,5 :Dopo due salvezze miracolose ecco la dura realtà,una squadra economicamente disastrata e che ha bisogno di una rivoluzione,forse i punti messi in cascina sono anche troppi,gli auguriamo un pronto futuro in A,sono nelle mani di un mister preparato e che saprà gestire meglio le casse societarie


Serie A 5° Giornata
Il Carpi con i suoi 13 punti si prende la testa della classifica a pari merito con il Bari,e nel prossimo turno in un S.Nicola che promette il tutto esaurito ci sara’ proprio lo scontro diretto, che ci dira’ molto sulle possibili ambizioni della squadra pugliese.
Segue staccata di un solo punto P.Vasto che con la vittoria odierna per 3-1 contro Belluno supera Trieste bloccata sull’1-1 da un magnifico Taranto.
Grazie alla vittoria esterna per 2-5 contro Belluno, il V.Bassano raggiunge proprio Trieste a quota 11.
Torna a vincere (4-1 contro Juventute) il G.Perugino che con i suoi 10 punti affianca in classifica il Taranto.
Nella parte bassa della classifica sono ancora 3 le squadre ferme a 0 punti: Russi,Rieti e Juventute, quest’ultima ci ha spesso abituato a partenze deludenti per poi recuperare nel girone di ritorno,ma sicuramente tutte e 3 le compagini daranno battaglia fino alla fine per guadagnarsi la salvezza.
Quota salvezza che al momento e’ rappresentata dal Salo’ che con i suoi 2 punti e’ quart’ultima in classifica.
In netta ripresa Insubria che pareggia a Scandicci per 1-1 e sale a 4 punti, mentre Grottaglie con il pari ad Avellino sale a 5 punti.
A 6 punti troviamo Belluno e Policoro, quest’ultima reduce da un pari interno 2-2 contro la capolista Bari.

Il prossimo turno oltre alla sfida al vertice fra Bari e Carpi ci sono da segnalare 2 scontri salvezza molto importanti: Juventute-Avellinese e Grottaglie-Rieti.


Situazione dopo la 3° Giornata Serie A
Non mancano le sorprese in queste prime 3 giornate di campionato, in testa troviamo infatti a punteggio pieno una neopromossa come il Taranto a pari merito con lo splendido Bari e con Trieste,che quest’anno sembra volersi candidare l’antagonista n°1 al dominio del Carpi.
Proprio gli emiliani al pari del Grifone Perugino inseguono il terzetto in testa con 7 punti.
A 6 punti ci sono P.Vasto,Scandicci ed Avellinese,quest’ultima sembra voler caparbiamente tornare nelle zone alte della classifica dopo il deludente 12° posto della scorsa stagione.
A 5 punti in solitaria c’è V.Bassano che cerca di ritagliarsi anche quest’anno un posto tra le grandi, staccate di un solo punto troviamo Policoro H. e Feralpi L., mentre Belluno in questo inizio stagione e’ riuscito ad ottenere 3 punti.
Salo’ e Grottaglie hanno conquistato finora 1 solo punto in classifica,mentre ben 4 squadre sono ancora a secco di punti: Insubria,Juventute,Russi,Rieti.

Fa’ impressione vedere Insubria ferma ancora a quota 0,ma siamo sicuri che la squadra di mister Luigi riuscira’ presto a togliersi dalla zona retrocesione, gia’ nel prossimo turno nella partita interna contro Rieti hanno la possibilita’ di cominciare finalmente il loro campionato.
Le altre 5 squadre sotto i 3 punti sembrano le maggiori indiziate ad essere immischiate nella lotta alla salvezza,ma e’ ancora presto per dirlo con certezza.
Nel prossimo turno spicca una partita su tutte: Bari-Taranto,non solo perche’ si tratta di un derby, ma anche perche’ sono 2 squadre a punteggio pieno che hanno letteralmente incantato in queste prime 3 giornato di campionato.
Altre 2 partite interessanti sono Trieste-Feralpi L., dove i friulani vogliono cercare di mantenere la testa della classifica e Scandicci-P.Vasto , dove i pugliesi cercano punti per non staccarsi troppo dal gruppo in testa,ma vincere a Scandicci non e’ mai facile per nessuno.


Pagina 1

login
e-mail
password
NETWORK
Football Manager
Fussball Manager
Manager de fútbol
Football Manager
LINK
Registrati gratis
Aiuto online
Squadre libere
Giornata & tabella
COMMUNITY
Notiziario
Ritrovo
Chat
SU DI NOI
Informazioni di base
Contatti
Condizioni d‘uso